Martedi 16 Luglio 2019 

Calendario

Luglio 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Documenti Utili

 

bottone_iscrizione

 

Istruzioni  per i nuovi donatori

 

Sicurezza e Test:

accertamenti di laboratorio

Controllo Sanitario

 

Comunicati dal Centro Trasfusionale:

Info sanitarie rischio malattie infettive

Progetto Plasma Iperimmune

Consigli prima e dopo la donazione

 

 

I nostri numeri

rilevazione dati al 31/12/2014
Soci Donatori effettivi: 374
Nuovi iscritti nell'anno: 37
Soci donatori non più attivi: 34
Donazioni effettuate: 826
 
 

5xMille

 
 

In occasione della dichiarazione dei redditi o tramite il modello CUD metti la tua firma nel riquadro dedicato agli enti NO PROFIT e inserisci il Codice Fiscale nella nostra Sezione AVIS di Cesate che è il seguente:
97 119 060 156

 

 

 

 

Il tuo contributo è prezioso!

 

 

 

 

 

Rete Nazionale Banche del Sangue Cordonale

Si chiama Italian Cord Blood Network ed è la rete nazionale delle banche per la conservazione del sangue da cordone ombelicale.

È stata istituita con decreto del ministero della Salute pubblicato sulla GU n.3030 del 31 dicembre 2009.
L'art. 1 stabilisce che tale network "è costituito dalle banche di sangue da cordone ombelicale già riconosciute idonee dalle Regioni di appartenenza in base alle disposizioni vigenti in materia trasfusionale e all'accordo Stato-regioni del 10 luglio 2003, fatto salvo il regime autorizzativo e di accreditamento introdotto dal decreto legislativo 6 novembre 2007, n. 191".
Le banche di sangue da cordone ombelicale di nuova istituzione saranno autorizzate e accreditate dalle Regioni in cui sorgono, tenendo conto dei requisiti minimi e delle linee guida stabilite sempre nel decreto legislativo del 2007.
Il Centro Nazionale sangue ha funzioni di controllo tecnico-scientifico (e in questo sarà supportato dalla Banca regionale lombarda) e coordinamento della rete.
Le banche dovranno, tra le altre cose, promuovere la donazione e la raccolta del sangue da cordone; collaborare con le associazioni di volontariato per promuoverne la donazione solidaristica; garantire ai cittadini un'informazione sull'utilizzo scientificamente provato e clinicamente appropriato del sangue da cordone.

Avis/Vita.it - 7 Gennaio 2010